Css globale

css globale

titolo sito

 

I vostri commenti (in basso quelli relativi a varie attività, incluso quelle venatorie)

Corpo della pagina

Le scrivo questa mail per ringraziarla per il cane che ci ha dato e per farle i complimenti per l'attento lavoro di selezione nelle cucciolate. Per lavoro seguiamo tanti allevatori, anche di weimaraner, ed il livello non è certamente paragonabile. E' un cane fantastico che ci dona tante soddisfazioni. Equilibrato, mansueto e adatto ad ogni situazione. Come può vedere nelle foto non ha alcun problema a relazionarsi con qualsiasi tipo di animale o persona. Come centrocinofilo prendiamo parte a diverse manifestazioni nelle scuole e nei centri commerciali con adulti e bambini e si è sempre dimostrato all'altezza lasciandosi maneggiare senza avere mai nessuna reazione sbagliata. Insomma, davvero un super cane! Siamo davvero molto soddisfatti ed orgogliosi di lui. Il suo è un allevamento che ho più volte consigliato. Grazie! Michela Del Crappo (Sondrio)

Tito è un cane molto docile, buono, curioso, socievole sia con le persone (adulti e bambini) sia con i cani. Negli ultimi mesi insieme a Tito abbiamo frequentato dei corsi per stimolarlo olfattivamente e mentalmente attraverso giochi di fiuto e di attivazione mentale, svolti sia in campagna che in casa. Tito si è mostrato sin da subito un cane molto sveglio e con una sorprendente capacità di apprendimento, ci divertiamo molto insieme. Ogni tanto tira un po' al guinzaglio probabilmente perché  è un cucciolone curioso ma è complessivamente di facile gestione durante i nostri giretti quotidiani. La ringraziamo per averci dato un cane straordinario dolce e buono, un grande amico e una presenza unica nelle nostre vite. Irene Castelvecchio (Castiraga Vidardo)

Il cucciolo è uno spettacolo, ci chiediamo come possa avere solo 2 mesi. Ha già imparato a fare i bisogni fuori, dorme da solo nella sua brandina anche se il primo giorno ha provato a venire nel letto con noi, ha già appreso il siedi, mangia come un leone, ha socializzato benissimo con il Golden Retriever di 6 anni di Nicole e con lui gioca senza sosta. In macchina nel kennel nel baule non fa una piega ed ad ogni rumore nuovo si mette sull'attenti senza mai spaventarsi. Siamo stra contenti, sembra avere un' intelligenza unica. Marino Grassi (Magnago - Mi)

La cucciola sta benissimo, è davvero bravissima! Mangia bene, gioca , esce spesso in giardino, fa sempre i bisogni sulle pezzette che le disponiamo ed è anche molto obbediente. Siamo tanto felici per l'affetto e la gioia che ci dà, grazie ancora per la sua cortesia, la riaggiorneró presto. Camilla Aiuti (Milano)

Il cucciolo ci sta dando grandi soddisfazioni, ne siamo entusiasti! E’ molto rispettoso delle regole e vivace al momento giusto e infinitamente affettuoso. Riusciamo praticamente a tenerlo con noi in qualsiasi contesto sia lavorativo che di svago. Proprio quello che speravamo! Giorgia Zambotti (Cuneo)

Tito è un cagnolino splendido, intelligente, docile e curioso. In soli due giorni ha imparato a fare fuori casa i suoi bisogni, la notte dorme serenamente senza mai svegliarsi ed è in grado di trattenere la pipì tutta fino al mattino. Ha sempre grande appetito, forse perchè non risparmia energie per scoprire il mondo e nel gioco. Essendo un cucciolo usa molto la bocca per conoscere ció che lo circonda, ma senza mai combinare danni ingenti. È ubbidiente quando indossa la pettorina e viene portato in giro in luoghi pubblici al guinzaglio. Ama i giretti in macchina a cui si è già abituato. Le nostre giornate insieme sono sempre felici e spensierate. La ringrazio per il cane equilibrato e docile che ci ha dato, Tito è un compagno unico con cui condivideremo molte avventure nella nostra splendida vita insieme. Grazie ancora. Irene Castelvecchio (Castiraga Vidardo)

Holly cresce benissimo ed è molto affettuosa con tutti noi. Ancora oggi continuano a fermarci e addirittura chiedono di fare la foto perchè effettivamente è bellissima. Ci permettiamo di dare l'indirizzo del suo allevamento perchè la gente è veramente entusiasta. A presto. Massimo, Paola e Davide Gandola (Monza)

Le scrivo per comunicarle che Zeus sta benissimo (pesa 10kg) e ormai ha preso piena confidenza con la casa e il giardino.È molto affettuoso ed intelligente, proprio come speravamo. Avv. Alberto Bonardi (Brescia)

A distanza di un anno sono a ringraziarla di cuore per la piccola che ci ha dato. La cagnolina è stupenda, il carattere quello che sognavamo ed è davvero attiva ma al momento giusto e tranquilla quando in casa. Riusciamo a lasciarla saltuariamente da sola anche fino a 4 ore e davvero siamo le persone più felici da quando Blu è entrata in casa nostra. Sta crescendo molto bene, rimane sempre abbastanza magra ma solo adesso, a distanza di 17 mesi ha avuto il primo calore. Le allego qualche foto e ne approfitto ancora per ringraziarla tanto. Ho conosciuto più persone che hanno acquistato i suoi cuccioli e non ne ho trovato uno che non ne fosse entusiasta, dal punto di vista professionale sono cani davvero stupendi. Dott. Federico Massari DMV, Diplomato ECVS, Specialista Europeo in Chirurgia dei Piccoli Animali. Nerviano (Mi)

Da quando abbiamo acquistato la nostra Mila da lei non abbiamo più avuto occasione di sentirci, le invio alcune foto per mostrarle com'è diventata a distanza di 3 anni: è buonissima e bellissima!! Tanti Saluti (Melissa Mor Stabilini -Cr)

Con Diesel sono stati tre mesi impegnativi, ma nulla a confronto di quello che lui ha dato a noi, è un cucciolo incredibile! Non sembra abbia solo 5 mesi, è ubbidiente, impara subito i comandi principali, è molto equilibrato e socievole con tutti, e con gli altri cani è affettuoso. Sembra un cane già adulto! Grazie. Tiberio Sala

…veramente grazie per averci scelto DUKE, e' favoloso, un cane fantastico, 4 mesi domani ma ci sta già regalando enormi soddisfazioni, per prima l'aver già imparato a sgambare per le campagne in assoluta libertà, ma perfettamente capace di tornare al richiamo. Una meraviglia! In casa non sembra nemmeno di averlo, non un danno, non una cosa rotta, ubbidiente e educatissimo! Inoltre è molto intelligente e sveglio. Siamo assolutamente soddisfatti. L. Vignando (Casaletto Lodigiano)

Ci teniamo a ringraziarla di cuore per lo stupendo cucciolo che ci ha consegnato qualche mese fa', rispecchia appieno la caratterialita' che ci aspettavamo. Inca e' stato incredibile sin dai primi giorni e continua ad esserlo, è sano, obbediente, indipendente e molto affettuoso. Siamo felicissimi (e quando siamo a passeggio con lui, passiamo sempre volentieri in secondo piano).Grazie e complimenti. Giulia e Mattia  (Villafranca-Vr)

Ciao Dario, Sky è un campione in tutto, sono stupito per l'intelligenza, capisce tutto subito, avendo avuto altri cani spesso rimango incredulo....Complimenti, continua ad allevare weimaraner così!! Lorenzo Sinopoli - Gallarate

Buongiorno, la meraviglia sta benissimo! Abbiamo superato la prima settimana e Ginger ci stupisce ogni giorno di piu'! E' bravissimo, si è ambientato con facilità nella nostra famiglia e nel suo nuovo habitat. Mangia bene e dorme molto, esce volentieri, ma guai se piove! In macchina, al ristorante e dappertutto si comporta come un modello, è quasi incredibile, essendo cosi piccolo! Ho lavorato già tanto con lui e ho visto che impara in  maniera incredibile. Salvo pochissime eccezioni, ha imparato dove fare i bisogni, di notte è sempre accanto a noi e mi chiama proprio quando deve uscire. L'unica cosa: non ne ha mai abbastanza di coccole!!! Grazie di cuore per averci dato questo esserino favoloso!! Dott.ssa Dorotea Luechinger (Svizzera)

Le scrivo per ringraziarla immensamente e per informarla che la cucciola è meravigliosa, molto obbediente ed intelligente e sta crescendo molto bene! Ad oggi pesa 10,2 kg ed è stupenda, come colore, pelo e occhi, ma la cosa più bella è che è una coccolona infinita! Grazie ancora!! Eva e Ale Zani (Brescia)

Zeus è entrato a far parte a pieno titolo della nostra famiglia, si é conquistato il suo posticino tra i miei tre bambini diventando praticamente la loro balia! Fino ad oggi (ha 15 mesi) si rivelato un cane molto equilibrato, sensibile e per nulla aggressivo. É particolarmente  attaccato a tutti i componenti della famiglia e conoscenti che abitualmente frequentano la casa, mentre con gli estrani dimostra diffidenza ma mai aggressività. É impossibile ignorarlo quando é l'ora delle coccole, guai a non fargliele....Oramai è noto a tutti i compagni di classe dei miei figli che lo riconoscono e lo salutano ovunque. Grazie ancora a voi ed al sig. Massimo di Roma per lo splendido amico che si é rivelato essere il nostro ZEUS. S. V. - Agrate)

Blue sta crescendo benissimo, e' un cane meraviglioso, molto affettuoso e con un ottimo carattere, gli piace molto giocare e addenta tutto quello che trova, specialmente le mani, ma sta piano piano migliorando. Abbiamo iniziato un corso cuccioloni dove impara a socializzare sia con le persone che con i suoi simili, e' molto bravo e attento ai piccoli ordini che gli si danno. Le allego tre foto, ringraziandola ancora per il meraviglioso cane che ci ha dato! (Carlo Reguzzi, Liala e Indi Andreetta- Svizzera)

Duma cresce benissimo ed molto intelligente! I bisogni li fa fuori, risponde ai comandi principali... insomma è perfetta! (Dario Lumiella - Svizzera)

É un cagnolino fantastico...dolcissimo! Cresce a vista d'occhio. E' giocherellone! Un cane più perfetto non poteva darci!!! GRAZIE DI CUORE :)  (Sarah Degiorgi - Svizzera) 

Siamo contentissimi, Byron è un cucciolo meraviglioso, si è integrato perfettamente e fa di tutto per compiacerci. E' estremamente equilibrato, molto attento e rispettoso ai comandi. Ha cominciato da subito a mangiare con molto appetito, familiarizzando con il resto della famiglia (compreso il gatto) sin dal primo giorno. Ha dimostrato grande attitudine al riporto e nei gg scorsi mi ha reso felice effettuando la prima ferma sul fagotto di piume che avevo appeso alla canna da pesca. Anche in presenza di altri cani si è dimostrato molto aperto e disponibile al gioco.Partecipa attivamente alla ns vita quotidiana comportandosi bene, senza grandi fatiche, anche in luoghi frequentati come il ristorante. In sintesi siamo assolutamente felici della ns scelta. E. e C. B. (Monticelli d'Ongina- Pc)

Sono passati già 4 mesi da quando Rocco è con noi (I know you want me, figlio di Ikenya e Yaki). Lo adoriamo! E' dolcissimo, intelligente e magnifico, non ha mai avuto problemi di salute e cresce forte e sano. E' diventato subito un membro della famiglia a tutti gli effetti, condividendo con noi la casa (e, nonostante i suoi consigli, il divano) :) Stefania Ponti (Trento)

Ti scrivo per darti aggiornamenti su Becky che ieri ha compiuto 6 mesi. La piccola cresce, diventa ogni giorno più brava ed affettuosa.Per strada riceviamo tanti complimenti, pensa che in centro a Milano un signore con una weimaraner di due anni ci ha fermati dicendoci "scommetto che la vostra è di Raimondi, si vede la differenza, un'altra categoria". Domenica abbiamo portato Becky al raduno del Weimaraner rescue Italia, devo dire che siè comportata davvero bene, ha socializzato con tutti i cani e si è tenuta lontano da chi la intimoriva. Proprio in questa occasione ci siamo resi conto del suo carattere equilibrato, caratteristica che mancava a molti weimaraner provenienti da altri allevamenti. Siamo davvero orgogliosi. Michela Nessi (Milano)

Thea è un cucciolo splendido di aspetto e molto dolce e, come prima cosa (per noi prima in ordine di importanza), non costituisce mai un pericolo per il bambino. Il suo atteggiamento nei nostri confronti muta quando abbiamo in braccio il bambino per farsi ancora più delicato e mite. In casa è tranquilla. Stiamo iniziando ad abituarla a stare un po' da sola, per ora per periodi non superiori alle due ore, con risultati ottimi. Fuori è molto socievole, sia con le persone che con gli altri cani. Ovviamente quando gioca è una "furia" instancabile, ma è quello che ci si attende da un cucciolo di Weimaraner! Ci sono solo tre cose su cui stiamo cercando di correggerla: il fare le feste in modo eccessivo, il mordere giocoso e il tirare al guinzaglio.Abbiamo intrapreso un percorso di educazione di base con un educatore cinofilo, improntato sullo stimolare e premiare il comportamento positivo. Per ora stiamo lavorando sui richiami (cui obbedisce molto bene), sul "lascia" e sulla condotta al guinzaglio (per ora con risultati alterni). È molto ricettiva, agile e veloce, e si concentra molto bene durante gli esercizi. Dott. Giulio Andrea Bertani (Milano)

Volevo darle un aggiornamento riguardo la crescita del cucciolo. Posso innanzitutto confermarle che, come lei mi aveva preannunciato, i suoi  cani sono veramente molto equilibrati: Tommy é socievole con le persone e gli altri cani, non é per niente timoroso di fronte a rumori o eventi inaspettati, ed ha fin da subito imparato a gestire senza ansia i momenti in cui viene lasciato da solo in casa. Non accede agli spazi a lui preclusi e ben si comporta, senza mai elemosinare, durante i pasti della famiglia. Di sicuro é un cane molto tenace, i "no" devono essergli indirizzati con tono deciso, ma il cane recepisce immediatamente. Dal punto di vista morfologico il cane é armonioso, atletico, con una magnifica testa (questo ultimo particolare é abbastanza evidente se confrontato con soggetti provenienti da altri allevamenti). Mi trova  pero' costretto a segnalarle un difetto: quando passeggio con lui per la cittá non posso percorrere piu' di una decina di metri senza essere fermato da persone che chiedono informazioni, o che semplicemente non resistono alla voglia di accarezzarlo! (Andrea Borgis - Milano)

La cucciola è un'autentica meraviglia! Ha una capacita' di apprendimento sorprendente, basta una parola detta col tono giusto perché capisca cosa deve fare. Appena arrivata a casa, nel giro di qualche ora sapeva dove sporcare e, pur essendo vivace e curiosa, ha accettato subito il divieto di salire su letti e divani, accontentandosi della sua brandina (che adora!). In pochi giorni ha assimilato il "seduto" e ora sa restare ferma se glielo chiedo.Niente sembra spaventarla, e' socievolissima con tutti ma mai invaden-te.Ogni tanto la lascio un po' sola perché si abitui, e si e' sempre comportata benissimo. Qualche minuto ogni giorno, tra i momenti di gioco, la faccio camminare al guinzaglio e anche se a volte cerca di mordicchiarlo, non ha mai dato cenno di voler tirare ma sta sempre al mio fianco o, se glielo chiedo, dietro di me. Certo, è un cane tenace - i "no" sono costanti - ma recepisce bene e obbedisce subito se mi vede ferma nelle mie richieste. Tolti i momenti di vivacità da cucciolo, se non fosse che mi sta sempre vicina, non mi accorgerei neanche della sua presenza, tanto e' silenziosa, tranquilla e discreta. A casa e' stata definita il "cane di velluto" e tutti la adorano. Grazie ancora per avermi affidato una creatura cosi' incantevole! Letizia Kobec (Trieste)

La piccola Zeira, figlia di Tom e Anya, ha compiuto 4 mesi. Devo dire che, a differenza dell'altro Weimaraner che già possiedo, Zeria è davvero splendida e con un carattere fantastico. La cucciola è molto obbediente e di un'intelligenza che mi lascia stupito. Dopo il suo consiglio di non lasciarla dormire sul letto, una sera l'ho messa nella cuccia accanto a me e devo dire che si è abituata subito senza nemmeno piangere. Quando usciamo in giardino Zeira è sempre accanto a me, sa stare al mio fianco senza allontanarsi troppo. Adora molto giocare con l'altra femmina di Weimaraner ed è riuscita a catalizzare tutte le attenzioni della famiglia. Siamo tutti molto felici di aver accolto in casa il secondo cucciolo di Weimaraner riscontrando delle differenze caratteriali molto marcate. Zeria ha un comporta-mento molto ma molto equilibrato, sembra quasi che capisca ogni cosa che le viene detta. In giardino poi, a differenza dell'altra femmina, è molto attenta a non fare danni alle piante e all'impianto di irrigazione. Insomma signor Raimondi, mi ha consegnato un cane davvero straordinario e non vedo l'ora di poter mostrarle quanto sia bella la piccola (si fa per dire, visto che pesa già 17 chili!). Riccardo Mirandola (Nogara, Verona)

Volevamo ringraziarla per tutto. Cleo è bellissima, vispa ed intelligente. La adoriamo. Aspettando di poterci incontrare nuovamente, la salutiamo con immenso riconoscimento. Davide e  Daniela Bellini

Che dirle se non che le sue preziose indicazioni ci hanno permesso di avere un cucciolo strepitoso, bello ubbidiente e soprattutto affettuoso, e' il nostro terzo figlio e come tutti i figli minori quello più coccolato. Oggi alla soglia di dei 4 mesi ha raggiunto i 18 kg. e ogni mattina ci accoglie con uno scodinzolo che ci mette di buon umore. Ci accompagna nelle nostre passeggiate e quando non siamo con lui e' lui che viene da noi, senza invadere le zone di casa che gli sono state vietate. Insomma, un cane migliore per razza, per allevamento e per carattere non potevamo desiderare. Mara Carniato

Kyrie si è bien ambientato e impara alla velocità della luce. E' silenzioso e molto ubbidiente, ha già interiorizzato diversi comandi e va a prendere ossi di pelle e palline, li riporta e li lascia. In meno di 18 ore passeggia senza tremare e bloccarsi e fa i bisognini all'aperto... Grande! Questo cucciolo e' una gioia! Jolanda Lanza

...O'bice è un cane fantastico, viene volentieri ovunque, in auto, al guinzaglio, al ristorante! Non è mai ostinato, anche se ha una vivacità da cucciolo giocherellone. Non so se sono così i weimaraner o i suoi cani, ma è meglio di quanto potessimo immaginare! Certo, ogni tanto c'è qualche preoccupazione, ma è sempre lui a farci capire che quei piccoli problemi sono superabili. Pesa ormai 11 kg ed è bellissimo! Grazie. Teresa A. (Piacenza)

...Buck è molto buono e coccoloso, ubbidiente nei comandi fondamentali, quando è libero non si allontana mai e rientra immediatamente al richiamo. Siamo contenti di lui e indubbiamente è diventato un personaggio piuttosto importante in famiglia. Per strada riceve un mare di complimenti, è diventato la mascotte di diversi negozi dove provvedono a gratificarlo con biscottini (x cani) e grissini. Abbiamo conosciuto diversi weimaraner, alcuni provenienti da Royal Weim e abbiamo constatato che sono i più belli!  Franco Marcenaro (Genova)

Chloé cresce molto bene, ha un carattere stupendo con le persone e con gli altri cani. Sono veramente felice, lei è uno spettacolo! Isabella Moschini (Svizzera)

Jakob ha un carattere favoloso, molto intelligente, siamo sempre più contenti della scelta fatta. E’ davvero molto equilibrato, la sera del sabato aveva già imparato il seduto, riporta il suo giocattolo perfettamente, quando vuole sporcare va verso la porta e chiama, ha mendicato cibo a cena solo sabato e quando ha visto che non arrivava se ne è andato nella sua branda. In queste due notti ha dormito da solo piangendo pochissimo e non ha sporcato. Ovvio che cerca di azzannare tutto quello che trova, mi meraviglierei del contrario, ma ha già capito il significato del NO. Sono davvero contento.  Enrico Svanera (Bs)

...dopo quasi tre mesi le scriviamo per ringraziarla del magnifico cane che ha scelto per noi. Essendo alla prima esperienza, all’inizio eravamo un po’ preoccupati, ma in questi mesi ci siamo accorti che la nostra vita con l’arrivo di Dahra è migliorata. Ci siamo tutti molto affezionati a lei che è dolcissima soprattutto con i bambini. Quando siamo a passeggio siamo continuamente fermati da persone che ci fanno i complimenti. Insomma siamo proprio felici, è un vero tesoro!!!! Fam. Fiumano  (Svizzera)

...Oggi Karl compie un anno e non potremmo festeggiare il suo compleanno in modo migliore. Grazie per averci dato questo splendido cucciolone che ci ha rubato il cuore... Paola Greppi (Torino)

Alan è un giocherellone, è buono come il pane e fa una rispettabilissima guardia in casa. E' affezionatis-simo a me e a tutti i componenti della famiglia, è equilibratissimo ma soprattutto va d'accordo con tutti gli animali. Se vogliono giocare, lui si diverte tanto a farlo, se sono aggressivi se ne sta alla larga... Nicole Pagani

Hermann è un cane eccezionale, intelligente, molto attento, estremamente affidabile. Recentemente abbiamo fatto diverse uscite a cavallo, lui sempre libero, ma con il comando di stare dietro o al fianco del cavallo. L’ ultima volta abbiamo dovuto fare un pezzo di strada su asfalto, venti minuti, abbastanza per dover avere la massima attenzione; è stato sempre molto preciso, senza dare importanza ad altri cani liberi per strada o a gatti. Affidabile e saggio, mai d’intralcio al  cavallo, sempre silenziosamente al mio fianco. Arrivati poi sullo sterrato, si è mosso a piacere, padrone del bosco dal quale entrava ed usciva liberamente. Viviamo in simbiosi, Hermann è una vera gioia. Le manderò sempre foto e aggiornamenti. Rosella Piccolo

Achille, figlio di Jeff, è in gran forma, mangia regolarmente, gioca e corre in campagna tutte le sere con vivacità. Nonostante si tratti del nostro primo cane, Achille ci ha subito dimostrato di avere un carattere docile, consentodoci una gestione molto tranquilla; è, infatti, obbediente e propenso a recepire con facilità le regole di convivenza abituandosi, da subito, ai nostri ritmi. Ci sembra superfluo confermarLe che ci siamo affezionati fin da subito a lui ma ci sembra, invece, particolarmente importante sottolinearLe che siamo rimasti piacevolmente stupiti di quanto lui si sia affezionato a noi! Maximiliano e Laura (Crema)

Artù ora ha 21 mesi ed è un cane oggettivamente fantastico. Ricevo sempre tanti tanti complimenti... Vedo tanti weimaraner ma i suoi hanno una marcia in più... Nulla da dire! La cosa più importante e' che a tanta bellezza corrisponde un carattere meraviglioso. Artù e' dolce ma deciso, fermo ed equilibrato ma soprattutto protettivo. Se dovessi tornare indietro non avrei un singolo ripensamento riguardo alla razza e men che meno all' allevamento! Isabella Ghelfi (Vicenza)

Cleo è bravissima, in casa non sporca più e quando deve fare i bisogni se la finestra del terrazzo è chiusa chiama per farli fuori, anche di notte. E' socievolissima con tutti, una coccolona e dai bambini si lascia fare di tutto. Già dopo qualche giorno ha imparato il comando "seduta". Sta imparando ad andare al passo al guinzaglio. In ufficio si comporta benissimo, ma quando ha voglia di giocare è scatenatissima e fa sentire la sua vocina. In giardino è uno spettacolo vederla correre e rotolarsi nell'erba. Al ristorante si è comportata benissimo, non ha disturbato nessuno, non ha sporcato ed è stata buona buona. L'hanno elogiata tutti per la sua bravura. A passeggio non esiste persona che incrociamo che non si fermi a farle complimenti per il colore del pelo, per i suoi occhi e per la sua dolcezza (quasi umana ci dicono). Siamo contentissimi e speriamo proprio che continui a darci soddisfazioni. Siamo  felicissimi della scelta che abbiamo fatto e per questo La ringraziamo moltissimo, merito Suo e dei Suoi cani che quella famosa domenica hanno convinto mio marito a compiere questo passo. Alessandra Aldizio (Gorla Maggiore - Va)

...Vorremmo ringraziarla ancora per averci dato un cane sano e con un bellissimo carattere. Milla adesso ha quasi 7 mesi, pesa circa 23 kg, divora i pasti in pochissimi minuti ed è molto vivace, molto intelligente e molto affettuosa. Al mattino possiamo anche non puntare la sveglia perchè arriva lei a svegliarci......e non sgarra di un secondo! Vive fuori ma dorme in casa, ha appreso in pochissime ore i comandi base (seduta, seduta-ferma, aspetta, terra, porta, lascia, basta, no). Paola Gorini (Vigevano-Pv)

Mosè è un cane eccezionale e ti ringrazio di cuore per avermelo affidato. Il rapporto che abbiamo costruito insieme è perfino "innaturale"; difficile da spiegare. Ho già avuto modo di raccontarti di lui in occasione dei nostri precedenti incontri; ora è da un po’ che non ci sentiamo e volevo, come dire, fare una sorta di “punto alla situazione” dopo questi primi (già!) 3 anni e 5 mesi trascorsi con lui, ma volevo farlo pensando a chi è interessato a condividere la propria vita con un bracco di Weim. Scindere il commento in aspetti “belli e brutti” o “positivi e negativi” non credo abbia molto senso, anzi, ne sono convinto, per cui mi limito a descrivere con l’auspicio che chi capiterà su questo mio resoconto, possa comprendere. Voglio iniziare con qualcosa di forte ma estremamente vero per me: non riesco nemmeno più a considerare Mosè semplicemente un cane. Per me è un amico, un compagno di passeggiate, di viaggio… Mi impongo di vederlo come “cane” e come “weimaraner” quando penso al suo benessere e per ricordarmi che le sue esigenze di specie e di razza sono diverse (in parte) dalle mie. Per il resto è un membro della famiglia a tutti gli effetti. Mosè vive con noi in casa. Ha accesso a tutta la casa (tutta) liberamente e dorme con noi. Ho letto parecchi libri sull’educazione del cane e sovente ho trovato riportate le regole per una sana convivenza tra le quali figurano le classiche “evitare che si metta nei punti di controllo della casa”; “No! sui divani”, “No, sui letti”, “Da porte e cancelli passate sempre per primi”, “I pasti sempre dopo che avete mangiato voi”, altrimenti il cane si allarga e pensa di essere il Padrone incontrastato. Magari è anche così ma la mia esperienza con lui è un’altra e dico questo consapevole che Mosè è un cane piuttosto dominante (con gli altri maschi interi). Chi decide di prendere un weimaraner deve comprendere (per me questa comprensione ha segnato la svolta nella nostra relazione) che questa razza ha una grande sensibilità e un grande attaccamento al padrone e alla sua famiglia. Le urla, le sgridate, il tenergli il broncio, sono comportamenti da evitare. Con Mosè mi è capitato, figurati!, ma mi sono reso conto che non era la “strada”. L’aspetto più importante, secondo me, è lavorare sulla relazione e la socializzazione. Da quando ho smesso di dare strattoni al guinzaglio, urlare per farmi obbedire e tenergli il brocio quando me ne combinava una, il suo atteggiamento è cambiato. Mi ascolta di più, mi asseconda, collabora con me, è più tranquillo e confidente; credo che ora sappia che può contare e fidarsi (affidarsi) di me. In questo senso, il lavoro grosso spetta al proprietario e consiste nell’iniziare a pensare e comportarsi come un cane che merita lo scettro della guida (capobranco?), ma significa anche saper pazientare e non voler bruciare le tappe. Pazienza, gentilezza, polso fermo (che non ha nulla che vedere con la coercizione o la forza) e coerenza. Mosè è davvero intelligente; impara molto velocemente. Ho perso il conto dei “comandi” che conosce: ma se gli chiedo di portarmi le scarpe per la passeggiata lui sa quali sono; il guinzaglio mando lui a prenderlo; le chiavi della macchina pure. Durante le passeggiate sovente incontriamo altri cani e proprietari; alcuni di questi fanno parte del giro degli “addestratori” delle cinofile dei dintorni (qui da noi ci conosciamo un po’ tutti). Caduto il muro dell’amor proprio, alcuni di loro mi chiedono come ho fatto ad insegnargli certe cose che ai loro cani suonano come incomprensibili. Il comando “fai il giro”, ad esempio, quando ho Mosè al guinzaglio lungo e tra me e lui si pone una pianta. Conosce la differenza tra un elicottero, un areoplano, una macchina e un camion (l’ho testato!). Che altro dire…? So che il terrore degli amanti del giardinaggio sono terrorizzati, inorriditi al pensiero che il loro cane possa fare buche nel tappeto verde; credo di aver impiegato una settimana (due minuti al giorno) per fargli comprendere che in giardino non si scava e non si fanno i bisogni e ti posso assicurare che piuttosto di farla in giardino se la “fa addosso”. Se ha sete me lo indica chiaramente; se deve uscire, anche, e quello che mi sorprende è la compostezza che usa nel farlo. Abbiamo una barca che è arrivata dopo di lui. Da subito ci siamo preoccupati di come l’avrebbe vissuta Mosè. L’estate scorsa ci abbiamo trascorso tutti i fine settimana e per lui è diventata la sua seconda casa. A tavola non mendica più il cibo; si sdraia e se ne sta buono lì. “Difetti”? Certo! È semplicemente un Weim’s maschio e in quanto tale è esuberante, abbaia se quando siamo in casa sente rumori non conosciuti, ma non lo fa in modo ossessivo e smette non appena gli confermo che è tutto a posto; la mattina e il pomeriggio è in casa da solo e i vicini non lo hanno mai sentito abbaiare. Ululare: sì, quando passa un’ambulanza o i pompieri. Con i nostri ospiti non abbiamo mai avuto problemi; certo, deve “capire” chi sono e lo fa da “cane” ma di solito li preparo e il cerimoniale si conclude nel giro di qualche minuto. Salta in faccia per salutare quelli che conosce e glielo permettono. È un cacciatore e da adulto un maschio può arrivare a 35/38 kg; questo è bene ricordarlo. Bisogna quindi fin da cucciolone impedirgli di esibire questo comportamento con umani, bambini, gatti, altri cani di taglia inferiore alla sua. Devo anche dire però che sovente siamo noi a stimolare questo istinto in modo sbagliato. Concludo ribadendo un aspetto dell’educazione (credo valga per qualsiasi razza) che è ancora troppo trascurato: la relazione tra noi e il nostro bracco. Noi dobbiamo diventare ai suoi occhi come la cosa più sexy, interessante, entusiasmante al mondo ed è un risultato che ci dobbiamo meritare. Leader si diventa quando gli altri ci eleggono in questo ruolo; ancora troppi (anche nelle aziende) confondono la leadership con il rispetto ottenuto con la forza o il controllo o, più in generale con i giochi di potere. Con i cani NON funziona. O meglio, funziona ma con un prezzo molto alto da pagare: il dover esercitare in continuazione il controllo. Ogni giorno passeggiamo insieme per almeno un paio d'ore: un po' si gioca, un po' si "cerca", ma la maggior parte del tempo mi limito a stare con lui passeggiando, osservandolo e lasciandolo libero di “respirare”. Io (dopo diversi errori), con Mosè ho scelto di fare in modo che sia lui a scegliere la cosa “giusta” (me, come punto di riferimento) e questa strada mi sta regalando il suo rispetto, la sua fiducia, e anche il suo perdono per sbagli che commetto ancora. E credo che tutto questo c’entri molto con quello che noi umani chiamiamo “amore incondizionato”. Mauro Chierici (Svizzera)

Mia è vivace e giocherellona, attenta e intelligentissima. Nelle passeggiate in campagna mi segue e ascolta in modo incredibile. La veterinaria mi aveva consigliato di farle conoscere molte persone e altri cani spiegandomi che, per esperienze riportate, la razza tende ad essere timida, a diventare chiusa e a volte scontrosa, ma noi non abbiamo mai avuto questo problema....Mia è sempre stata socievolissima (fino troppo!!), curiosa e mai aggressiva... Grazie e complimenti per il lavoro spendido che sta facendo!! Elisa Belloni

Volevo solo ringraziarvi e aggiornarvi sul primo mese di vita del piccolo Karl, siamo veramente contenti. E' un cane splendido, dolce e intelligente. La capacità di apprendimento e attenzione mi stupisce, abbiamo avuto altri cani ma Karl mi sembra speciale. Spero che vi faccia piacere sapere che un figlioletto del vostro Yaki è felice e amatissimo. Paola Greppi

…il nostro Holden (Quasimodo) fin dal primo giorno ci ha rivoluzionato la vita ed ha portato la gioia in famiglia! Per quanto riguarda il carattere ed il temperamento non potremmo desiderare di meglio, è un cane assolutamente equilibrato e vivace al punto giusto. Apprende molto velocemente e risponde molto bene a qualsiasi stimolo. Adegua immediatamente il comportamento in base alla persona con cui interagisce e la cosa ci lascia ogni volta strabiliati. E’ molto attento e pacato con i bambini e le persone anziane, rimane a distanza con le persone timorose, è affettuosissimo con le persone che gli danno confidenza. Siamo davvero entusiasti di lui, ci segue ovunque e in ogni situazione si comporta nel migliore dei modi. Durante le passeggiate nei parchi o tra i boschi non si allontana mai molto e ci tiene sempre d'occhio. Con gli altri cani è molto docile, socializza, gioca, ma se incontra soggetti dominanti si tira indietro; non c'è mai stato un solo episodio di lite, scontro o comunque di aggressività. Per noi è il cane più bello del mondo e ne siamo innamorati!

La ringraziamo ancora per averci permesso di "allargare la famiglia", Holden è uno dei nostri affetti più cari! Annalisa Merola

Oggi il mio incantevole Freiheit compie 2 anni, ancora una volta voglio condividere con Lei questo momento speciale, ancora una volta voglio ringraziarLa per avermi  consentito di incontrare un vero amico e un compagno di vita meraviglioso! Ancora grazie! Ci siamo trasferiti definitivamente sui monti perché qui stiamo meglio che in città, ogni giorno io e Frei riusciamo a fare lunghissime camminate. Lui è la mia ombra, io non riesco a muovermi se non l’ho vicino! E’ per me è una gioia immensa vederlo correre nei prati, nei boschi, sui monti…E’ il mio meraviglioso “fantasma grigio”, è il mio fantastico Freiheit!  Viviana Arrigoni

Le scriviamo per dirle che siamo sempre molto contenti del nostro Byron, che ha appena compiuto 14 mesi. È un cane sano, vivace e intelligente. Gli piace moltissimo correre a perdifiato, giocare con la palla e seguirci nelle nostre passeggiate in montagna. Quando siamo in giro è sempre attento a localizzare prontamente tutti i membri della nostra famiglia, dai quali non si allontana mai. È veramente il cane ideale!  Federico Greselin

Victor è con noi da un anno.  E' un cane meraviglioso. Mi preme soprattutto sottolineare che le poche ma ben calibrate indicazioni che Lei ci ha trasferito nelle due volte che ci siamo visti ( e che ho ben memorizzato ) , si sono rivelate corrette e precise al 100 %. Lei ci disse che ci avrebbe dato un cane equilibrato.  Tale si è rivelato Victor in questi 12 mesi.  Non hai mai, assolutamente mai,  dato segnali di aggressività pur avendo un carattere deciso, una sua marcata personalità ed una vivacità effervescente.  E' un cane dolcissimo che ha già preso piena coscienza della casa e degli spazi ad essa pertinenti come territorio da controllare e da proteggere . Lo fa in modo discreto, direi quasi elegante, senza abbaiare quando non serve .  E' curioso verso le molte persone (amici delle nostre figlie e di noi genitori )  che frequentano la nostra casa , controlla i nuovi arrivati capendo al volo, dal nostro atteggiamento , che si tratta di amici. Lei ci disse, mentre Le mostravamo le foto del nostro giardino, che questo cane non è un cane da "abbandonare" in giardino ma che si sarebbe ritagliato un preciso ruolo come membro effettivo della famiglia. Così è stato: con discrezione ma anche con determinazione Victor è oggi a tutti gli effetti un membro della nostra famiglia. Quando siamo in giardino lui è in giardino con noi , così come quando siamo in soggiorno a guardare la televisione.  In modo discreto, ma è sempre presente. Dorme in una stanza a lui dedicata e sono bastate 3 notti per vederlo tranquillo sulla sua brandina. Lei ci disse che sarebbe stato un maschio dominante e , pertanto di prestare attenzione con gli altri maschi.  Tale si è rivelato.  Tollera la presenza di altri maschi solo se è lui ad imporre il gioco e le sue modalità. Avrà quindi capito che in famiglia  siamo tutti innamorati di Victor, anche perchè a noi, pur non essendo degli esperti, sembra sia cresciuto veramente bello.   Quello che però più conta è che Lei ci ha dato un cane sano ed equilibrato che ci sta trasmettendo tanta gioia e felicità.  Dr. Giorgio Amaglio e famiglia

Lapo sta crescendo bene e ci da tante soddisfazioni. E’ una gioia averlo con noi e la neve sembra piacergli moltissimo! Si comporta molto bene in casa e fuori, è educato, coccolone, molto dinamico e sportivo. Un vero talento nel gioco del freesbee. La notte dorme tranquillo da solo nella sua stanza. Antonio A. - Val di Fiemme

Volevamo ringraziarla per aver reso possibile l'incontro con Bruder, siamo felicissimi di averlo con noi perchè ha un carattere stupendo. Carlotta, Daniele...e Bruder!

...B. ha sei mesi, noi siamo veramente contenti, ha un carattere meraviglioso, io studio a Trento e per due giorni l’ho portato in appartamento con me, si è comportato egregiamente, come sempre, del resto. Mi sembra impossibile poter andare a camminare con il mio cane che mi segue senza bisogno di guinzaglio (prima avevo un un'altra razza ed era tutta un’altra faccenda!). Inoltre gioca con ogni tipo di cane e con noi è affettuosissimo. Capisce moltissimi comandi ed è molto ubbidiente. Non potevo fare scelta migliore! Matilde G. - Vicenza

Oggi il mio "piccolo", dolcissimo, adorato Frei compie un anno. Con voi, che mi avete consentito di poter avere un compagno unico e insostituibile, voglio condividere questo momento inviandovi 3 scatti. Il "piccolo" sta benissimo e continua a mantenere il suo carattere affettuoso, socievole, esuberante, solare.....E' una gioia da vedere e da vivere giorno per giorno. E' il cane che ho tanto desiderato e che mi riempie le giornate con i suoi "sorrisi". E' un amico e un compagno di vita adorabile... Ancora grazie. Viviana

...Il cane ha un carattere meraviglioso, come ho sempre detto, segue con molto interesse le mie indicazioni e i miei ordini, molto spesso ci troviamo a pochi metri dal selvatico (caprioli,cervi) lui ne segnala subito la presenza ma rimane calmo e riflessivo. Immobile  lancia una veloce occhiata a me in attesa di un mio  cenno, perché con lui spesso bastano movimenti delle mani o parole appena accennate. Siamo contentissimi della scelta della razza e soprattutto dell’allevamento, della selezione fatta ottenendo cani calmi e riflessivi, con grande equilibrio ed  intelligenza,  caratteristiche che cerco in qualsiasi cane e che mi aspettavo di trovare in questa razza. Hermann è anche molto giocoso, furbissimo, divertente, amabile delicato in casa, energico, potente, atletico all’aperto...  Rosella Piccolo

...con F. ogni giorno è una sorpresa...siamo felicissimi!  Arch. A. R. - Milano

...volevo dirti ancora una volta che la mia cucciola è stupenda. C'è un unico problema di cui non mi avevi avvertito: andare in giro con lei è praticamente impossibile, ci fermano tutti ogni quattro passi per farci i complimenti!!! R. A., Milano

...sentivo di doverla ringraziarla ancora per avermi dato S...ho conosciuto un po' di weimar, raramente equilibrati...(non del suo allevamento!!!), chi troppo timido, chi troppo esuberante...SILVER invece è un tesoro. Ubbidientissimo, espansivo il giusto, giocherellone al bisogno e serio quando necessita..mi ha dato un cane SANO ED EQUILIBRATO...di questo la ringrazio ancora, non è facile trovare un allevatore serio!!!! grazie ancora B. e S. - Torino

...volevo dirti che mi hai dato un cane finto! ...La mia I. è uno spettacolo!!! R.A. - Milano

....Il cane è eccezionale, siamo legatissimi a lui e lui a noi. Tutti quelli che lo vedono dicono che è il più bel cane che abbiano mai visto... S.F. - Monticelli Pavese (PV)

la piccola K. è proprio come me la immaginavo, anzi...meglio!!!! E' troppo brava, non piange, mangia sempre tutto, è affettuosa da matti...non mi occorre neanche sfiorarla per farla scendere al divano, mi basta usare un tono deciso un paio di volte e scende subito. Per strada cammina al passo senza allontanarsi.   F.N. - Milano

...U. è un amore, apprende velocemente ogni informazione...è bellissimo, sensibile, affettuoso e intelligente...è tutto e di più!! Ti ringrazio di cuore.   R. C. - Sesto San Giovanni (Mi)

...sono molto soddisfatto del cucciolo e orgoglioso di possedere un esemplare di alto profilo sia caratteriale che morfologico. Il suo muovimento è elegante , aristocratico. Quando è seduto, mette in evidenza la stupenda testa e l'ampiezza del torace . Grazie per avermi dato l'emozione di possedere un esemplare cosi bello ed affettuoso.   F. d. R. - Pisa

 …Aveva perfettamente ragione nel dire che questi cani sono davvero incredibili, con un carattere e una personalità quasi umani…A. è bellissimo… impara ogni cosa in fretta, siamo contentissimi ed entusiasti, come tutti i padroni degli esemplari di questa razza così speciale! L. e A. S. – Milano

…G. e' stupenda. Ti saro' grata tutta la vita, dico davvero. Ho sempre avuto cani sin da bambina, come sai mio padre alleva, ma non ho mai avuto un rapporto cosi' bello e intenso come quello che ho con lei. Ha un carattere bellissimo, socievole con tutti, affettuosa e giocherellona. Non avrei voluto altro che lei. Come puoi notare.... mi ha fatto innamorare. Ma tu mi avevi avvisato… V. P. - Lecce

…Siamo veramente conteni di Z. che si è subito ambientato, mangia volentieri, è disciplinato e si comporta bene al guinzaglio. Viaggiare in auto non rappresenta un problema perchè è tranquillo e riposa. E’ affettuoso, dimostra di possedere un'intelligenza pronta ed apprende in fretta. Se chiamato torna, e sa già molto bene cosa può e cosa non deve fare. La ringraziamo ancora per la cura dedicata nella scelta del nostro cucciolo che è veramente stupendo. A. R. e famiglia – Torino

…La cucciola è dolcissima, bella da svenire, si è allungata molto ed è furbissima. Sono veramente contento e la piccola mi riempie di soddisfazioni… A. T. – Carrara

…il mio S. è un tesoro... veramente un cane fantastico...è bellissimo ma soprattutto è un cane ubbidientissimo (non sto esagerando!!!), vivace il giusto e dolcissimo...si è integrato molto bene con la mia truppa -cani e gatti- In casa non ha mai fatto danni! Insomma, un cane PERFETTO. I fratelli sono anche cosi' o sono stata esageratamente fortunata? grazie ancora per avermi dato un tesoro di cane....B. - Torino

La ringrazio ancora per tutto, E. è proprio un cane fantastico! B. M. – Opera (MI)

C. sta benissimo! Non ha pianto quasi mai, solo un po’ la prima notte La adoriamo!!! Lei è dolcissima e bellissima e gioca già con le bimbe e il nostro beagle.Fam. V. – Piacenza

… le faccio i complimenti per l’articolo sul settimanale dell’ENCI, è molto bello e ricalca alla perfezione le caratteristiche della razza, lo posso confermare! E’ davvero impressionante quanto O. sia affettuoso, atletico ed elegante allo stesso tempo.B. O. - Torino

…Le sto scrivendo con il cucciolo ai miei piedi, felice, tranquillo, bellissimo e di un attento incredibile dopo solo 2 gg. di permanenza con noi! Siamo tutti innamorati persi. Io e La mia veterinaria siamo felicissime della scelta. Grazie ancora per tutto…A. B. - Torino

G. sta benissimo ed è cresciuta molto. E' affettuosissima e per la sua età è bravissima. M. G. - Milano

…E' uno splendido cucciolo!!! Vivacissimo e intelligente...L. M. - Borgosesia

…nel visitare il suo allevamento, spero abbia potuto “compatire” tutta le confusione che i ragazzi ed io abbiamo fatto, ma aver trovato dei cani così belli e così simili a quello che immaginiamo, ci ha veramente emozionati. L. G. - Milano

…la piccola ha un carattere dolcissimo; è socievole, affettuosa, accosta con prudenza e con il giusto entusiasmo gli altri cani; è obbediente ed ha imparato bene alcune regole fondamentali (il ritorno nei grandi spazi, il fermo e seduta). E’ ammirata da tutti non solo per la sua bellezza e per la peculiarità delle caratteristiche weimar (poco note ai più), ma anche per la sua simpatia. E’ decisamente allegra e vivace…ha imparato molto presto le regole igieniche. Al di là della bellezza dei cani (i suoi sono fantastici non solo da piccoli, ma anche da adulti), l’ingresso di uno di loro nella mia vita non potrebbe che migliorarla…Mi è piaciuta (ed ho molto apprezzato) la cura con la quale lei tratta tutto il mondo dei Weimaraner: non si tratta solo di dar loro un ambiente caldo (affettivamente) e sicuro, ma di farli vivere bene. Dott.ssa M.G.G. - Milano

…volevo ancora ringraziarLa per lo splendido cane che siamo riusciti ad avere grazie a lei, la ns amatissima G. (che ormai e' diventata per noi come una figlia) ha un carattere delizioso ed e' tanto, tanto attaccata al nucleo familiare...se dovessimo stare in casa 24 ore, lei starebbe al ns fianco per tutto il tempo...M. G. - Pavia

…il cucciolo e' stupendo! M. R. - Verona

…è bellissima…mi rendo conto che possa sembrare un'esagerazione, ma da domenica sono la persona più felice del mondo! C. N. - Milano

E' davvero una cagnolina eccezionale, dolcissima e molto "furba". Si è già affezionata tantissimo...All'arrivo a casa nostra si è subito inserita benissimo nell'ambiente. Ha pianto pochissimo…Siamo proprio contenti e credo che imparerà molto presto anche ad ubbidire senza troppe scuole... è un vero e proprio angelo. Non potremmo più immaginarci senza di lei... E' dolcissima e anche molto brava; Non abbaia mai, è per noi una presenza davvero importante. E' un cane con un ottimo carattere, ubbidiente, sveglia, docile, ma allo stesso tempo con il giusto temperamento... S. A. M. – Lugano (CH)

 

______________________________________________A CACCIA_______________________________________________

 

….le mando le foto della prima beccaccia che il mio Y. ha preso a 8 mesi. Sono molto soddisfatto, spero di fare grandi cose. A. L. R. - Cosenza

…ieri la cagnolina ha fatto il suo debutto nel mondo della caccia. Non sapendo come rispondeva allo sparo, pur avendo già visto le sue doti e la passione, l'ho portata in montagna da me nella riserva dove ho la casa e in accordo con il riservista le abbiamo dedicato una magnifica zona e cinque bei fagiani. Sono state cinque ferme bellissime. Non si è neanche accorta dello sparo e ha riportato egregiamente. Dott. C. F. - Tavazzano

…Mi sono proprio emozionato nel vedere cani giovani che senza nessuna prova sono andati per indole naturale in cerca della selvaggina.. Il cane è bellissimo, meraviglioso. G. C. - Vicenza

…Nelle ultime due settimane ho acquistato qualche quaglia e ho ripreso a dare lezioni alla mia alunna prediletta, con scarsi risultati solo per quello che riguarda la ferma al frullo. Ieri invece ha dimostrato di aver immagazzinato le informazioni degli addestramenti, mettendole in pratica su quaglie selvatiche (una vera manna per i miei scopi, in quanto non si fanno prendere). Dopo averne fermato e guidato correttamente una coppia, è restata immobile al frullo, con mia grande gioia e soddisfazione. A.M. - Cremona

…9 mesi, seconda giornata a caccia: C. è mitica: ferma e riporta alla grande!!!! M. Z. - Biella

“Cane eccezionale per equilibrio, più che eccellenti doti di naso, specialmente sui caprioli. Ottimo anche sulle tracce dei cervi. Sono entusiasta e più che soddisfatto, per me Bart è “il vero cane”, lo metto al top della mia esperienza di vita. Ho avuto cani fin dall’infanzia, specialmente hannoveriani e bavaresi e non lo cambierei assolutamente! Ha solo pregi e una passione venatoria eccezionale.”  Sandro Bettarini (Bart è figlio di Tom e di una figlia di Roll)                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                               “Cane polivalente  con notevole passione venatoria. Lo impiego sulla piuma ma attacca benissimo anche il pelo, buono il riporto anche in acqua su anatre. Essendo un cacciatore  italiano abituato ad altre razze, ho avuto difficoltà nel capire come lavora un weimaraner: un momento sembra non cercare, e un momento dopo lo vedi guidare, fermare o pistare con elevata sicurezza. Può sembrare di difficile introduzione nell’attuale situazione per la scarsità di selvaggina nei nostri territori e perché da l’impressione di non avere quella cerca ampia che hanno i cani che corrono a folli velocità e incrociano coprendo molto terreno, associati quindi dai cacciatori ad una maggior probabilità di incontro. In effetti ciò non corrisponde al  vero, io in questi anni ho trovato la stessa se non una maggiore quantità di selvaggina che con altre razze (parlo di territorio libero, non riserva).  Il weim va lasciato fare e agire secondo il suo istinto e il suo ritmo, così facendo passo delle magnifiche giornate di caccia”.  Dott. Claudio Filippi  (proprietario di una femmina di  5 anni figlia di Tom)

“Amir è un gran cacciatore, lo impiego da 7 anni, mi da delle soddisfazioni enormi, sminuendo a volte il lavoro di cani ben più blasonati. E’ sempre vigile, attento, ipersensibile, ubbidiente, mai stanco… E’ eccezionale il recupero e il riporto della selvaggina ferita, non ti fa stancare, riporta tutto e sempre!  - Sig.  Franco Guzzi (Amir è figlio di Roll e di Maybe)

“Jago è estremamente ubbidiente, infaticabile, appassionato alla caccia, dotato di un riporto eccezionale. E’ geloso del mio setter. E’ un po’ allergico alle spine e tende a rimanere corto, dote per me fondamentale visto che caccio in collina a 6/800 metri con terreno vario, dalle ginepraie, al prato, al bosco di cerro. E’ fantastico nel riporto e in generale sono molto soddisfatto.  Sig. Massimiliano Laminetti  (Jago ha 2 anni e mezzo  ed è figlio di Dea, una figlia di Tom e Maybe)

“Anouk caccia veramente tutto: fagiani, quaglie, lepri, minilepri, ma ferma anche ricci, topi, tartarughe e credo di essere uno dei pochi cacciatori ad aver ucciso una volpe sotto ferma del mio weimar. Si muove sul terreno con un collegamento straordinario, ha una ferma solida e una buona guidata, il riporto e il recupero sono eccezionali anche in acqua. Cerca abitualmente anche nei rovi. Nella cerca è molto collegata e attenta, un po’ lenta, ma se gli spazi sono ampi, allarga di conseguenza. Non la cambierei mai.  Sig. Antonio Mazzini (Anouk ha  9 anni ed è figlia di Roll e Maybe)

“Bessie è determinata e dominante, docile e collegata con il padrone, attenta e vogliosa di incontrare. Tiene a fatica la ferma in presenza di altri cani, ma per il resto si  distingue positivamente. Ha un’ottima cerca e passione venatoria, riporta perfettamente da terra e dall’acqua. Deve ancora nascere il cane con il quale la cambierei! Jeff lavora meglio da solo che in compagnia di altri cani, è ancora giocoso e molto socievole. Ha un buon naso e una buona ferma; ottimi il riporto, il recupero e l’obbedienza.  Sig. Francesco Fazio (Bessie ha 8 anni ed è figlia di Roll e Maybe – Jeff è un maschio di circa 3 anni)                                                                                                               

 “Zoe ha una grandissima passione venatoria che la rende un ausiliare valido ed affidabile. Ama l’acqua e per questo non esista nei riporta anche in inverno e in acque in movimento. Non accetta dressaggi duri, il rimprovero ad alta voce è pienamente sufficiente in caso di errore. Ha un forte legame con la famiglia, è dolce, intelligente, tenace e appassionata alla caccia. Ha acquisito meglio l’addestramento intenso  dal secondo anno di età. Non la cambieremmo per niente al mondo!”  Sig. Simone Guerrieri , guardiacaccia, possiede breton, e la moglie Sig.ra Sophia Joly – Zoe è una femmina di 2 anni, figlia di Adafne e di Jeff)

“Pato ha solo due anni e di conseguenza il suo comportamento risente di alti e bassi, comunque sul terreno di caccia sprigiona sempre una grande energia, soprattutto nella fase di recupero della selvaggina ferita e conseguente riporto. E’ estremamente equilibrato e socievole, a volte troppo esuberante. Un  po’ incostante nella cerca, dimostra un grande collegamento con il conduttore. L’obbedienza è assoluta. Non lo cambierei mai.  Sig. Luigi Pasquali (Pato è figlio di Tom e di Cindy, figlia di Maybe e Roll).

 

____________OBEDIENCE, AGILITY, SOCCORSO ALPINO, SOCCORSO IN ACQUA, PET THERAPY...._________

 

“Ho iniziato a praticare l'Obedience per caso, dopo il corso di educazione di base, poiché la mia educatrice, riteneva che la mia piccola Weim (allora aveva meno di un anno) potesse darci qualche soddisfazione. Alla prima lezione ero scettica, poi allibita. Lavorare con Duse (Royal Weim's iDea) era stupefacente: ad ogni mia mossa lei reagiva come un piccolo soldatino, perfetta, entusiasta, scodinzolante. Dell'Obedience sapevo solo che sembrava una noiosa attività che praticavano soltanto i binomi uomo più border collie o al limite uomo più australiani. E pochi altri esemplari. Ho dovuto ricredermi. Ancora oggi, quando mi presento alle poche gare che facciamo (per mia colpa, non certo per l'impegno che ci mette la mia weimaraner), ci guardano tutti come se fossimo due extraterrestri. Di solito la Duse è talmente eccitata da correre in giro come una pazza, salta di gioia, mi trascina al guinzaglio… insomma: sembra tutto tranne che un cane che sta per dimostrare di saper mantenere pienamente il controllo. Così in gara ci prendiamo le nostre piccole soddisfazioni. Non certo per i risultati in sé, quanto per l'affiatamento e l'energia positiva che si sprigiona. Uniche controindicazioni: dopo poche ripetizioni e ogni volta che il conduttore sbaglia (io ne so qualcosa!), il weimaraner sembra stancarsi. Ci mette troppo poco tempo a capire cosa fare, per reggere serie troppo serrate di esercizi tutti uguali (e con i miei soliti errori!). Ah, e un weimaraner troverà molti più problemi in quegli esercizi in cui il conduttore lo deve lasciare (i suoi occhi ogni volta si strabuzzano nell'ansia di vedermi allontanare), o in quelli in cui deve mettersi a terra, stare fermo ecc. Molto meglio quelli in cui occorre muoversi, e fare fare fare! L'obedience è una disciplina praticata pochissimo dai cani da caccia. Di solito si tende a pensare che se un cane è educato, poi non renderà bene a caccia. Io credo invece che più si crea affiatamento tra cane e conduttore, più la gioia di lavorare insieme si moltiplicherà in modo esponenziale, in ogni disciplina che si pratica. E in questo senso l'obedience permette di creare un legame davvero fortissimo. La Duse è uno dei pochi cani che vedo scodinzolare sempre durante gli esercizi. Si diverte, la appassiona l'idea di fare qualcosa con me, di mettersi alla prova. Pende letteralmente dai miei occhi, in attesa dei comandi. I minuti giornalieri che dedichiamo all'allenamento sono per lei un momento gioioso e atteso. Ogni volta mi sembra che mi dica: "oh, finalmente mi fai fare qualcosa oltre alle solite corse e passeggiate! Mi avevi scambiata per un peluche?" Imparare a controllare la sua innata incredibile energia è davvero una sfida, un esercizio soddisfacente e uno strumento per sviluppare le sue innate potenzialità. E se l'obedience risulta, almeno da vedere, una disciplina troppo rigorosa (non si può parlare durante gli esercizi, non si possono dare premi, rinforzi vocali o altro), ho trovato nella sua "sorella" Rally Obedience una soluzione davvero utile, interessante e divertente. Durante gli esercizi non soltanto è consentito parlare al proprio cane, ma lo si può incitare, tenendo sempre alta l'attenzione e stimolandone quindi la risposta positiva. Questa disciplina permette così di cimentare ancora di più il rapporto con il proprio weim e, altro vantaggio, dal momento che ogni percorso di allenamento o di gara è di volta in volta diverso, il cane dovrà essere sempre pronto e vigile a recepire i comandi, senza la possibilità di ripetere automaticamente quello che invece spesso associa al gesto che precede l'arrivo del premio.!” Raffaella Arpiani ( Milano) – Duse (Royal Weim iDea è figlia di Bessie e Tom)

 “…l'esperienza in agility con Zar è cominciata come prosecuzione naturale del corso di socializzazione per cuccioli. Abbiamo cominciato con gli ostacoli - all'inizio bassi per non danneggiare l'apparato scheletrico del cucciolone . Introdotto il tunnel e via via agli altri attrezzi. Zar è sempre felicissimo al campo, entusiasta all'idea dei percorsi che impara con facilità, e solo la parola "agility" ed il percorso in auto lo caricano di manifesta ed incontenibile allegria. E' un cane velocissimo, sicuramente destinato ad un conduttore fisica-mente molto allenato, paragonato per velocità e difficoltà al border collie (non da me ma dalle maestre che correggono benissimo dall'esterno ma che come conduttori faticano moltissimo); anche Marco Giavoni (nazionale agility) col quale ho frequentato diversi stage, ne ha riconosciute le eccellenti doti atletiche.” Tiziana Fulgheri  (Cagliari) Royal Weim Irakles (detto Zar) è figlio di Bessie e Tom

Byron fin dal primo momento si è dimostrato all'altezza. All'inizio la sua attitudine principale fu quella di seguirmi in acqua e di eseguire semplici ordini come il girarmi attorno, il trascinarmi a riva o nel venire da me quando richiesto, ma in poco tempo il suo livello di abilità è cresciuto enormemente. Non ha mai avuto nessuna difficoltà nel riportare a riva tre persone di seguito (2 persone + il sottoscritto) o nel trascinare a riva un gommone da 1200 kg.  Byron ha dovuto costantemente "competere" con dei terranova, cani specificatamente adatti e usati per questa disciplina, ma ha sempre compensato la mancanza di pari potenza con la velocità di reazione ai comandi e un bel nuotare. Spesso molta gente che si fermava a guardare gli allenamenti dubitava del fatto che Byron facesse parte della squadra, ma lui non ha MAI sfigurato…anzi, ha sempre stupito!  Io non potrei essere più che orgoglioso di Byron....e' un piacere vederlo in attivita'! Raul Cortellini, squadra di salvataggio in acqua. Byron è figlio di Tom e di Anouk (Roll x Maybe)

 “Royal Weim One of the Boys” detto Berry è un cane che, oltre ad eccellere in ambito venatorio, mi sta dando infinite soddisfazioni anche in altri campi. Mi sta accompagnando da mesi nel mio percorso formativo per diventare istruttore cinofilo e, grazie alle sue doti caratteriali e al suo equilibrio, ho frequentato il secondo livello del corso portandolo a termine con successo. Il cane si è distinto in particolar modo nelle prove di fiuto dove ha saputo dimostrare di saper seguire con innata facilità sia la traccia vegetativa che il cono d’odore, ritrovandomi in pochissimi minuti all’interno di una boscaglia. Anche nella seconda prova, dove ancora il naso avrebbe dovuto fare da padrone, ha eseguito il compito egregiamente e in un batter d’occhio, dimostrando di saper risolvere anche compiti complessi di ricerca. Di non poco conto è la sua velocità nell’apprendere in pochi giorni esercizi al guinzaglio e senza contemplati nella verifica delle tecniche di addestramento. Attualmente Berry, oltre ad essere impiegato come mio ausiliare in ambito venatorio con eccellenti risultati, sta seguendo un training allo scopo di eseguire correttamente gli esercizi di obbedienza della classe esordienti nella prova di lavoro di utilità e difesa. Diana Casertano, (Lodi) – Berry è figlio di Tom e di Cindy (Roll x Maybe)

Greta, il Weim di Katia, sta andando bene, anzi direi molto bene, ha brillantemente superato nell’ottobre dello scorso anno gli esami abilitativi per la ricerca di dispersi in superficie con la qualifica di ECCELLENTE ed ora sta preparandosi per gli esami di ricerca sepolti in macerie previsti per novembre . Siamo contenti della scelta, unico neo, anche se piccolo, è la sua timidezza e sensibilità, che si manifesta al di fuori comunque del lavoro, quando entra “in campo” diventa volitiva ed assolve bene il compito affidato, ma nella normalità della giornata vi è un pò troppa timidezza soprattutto verso le novità. Comunque vorrei averne in squadra di cani così – Ing. Giovanni Martinelli, Unità Cinofile di Soccorso Alpino

Le prime due settimane di Harold (Royal Weim Wonderboy)  in cooperativa Ergoterapeutica è stata fantastica...durante l'arco della settimana ha conosciuto tutti i volontari e le volontarie...uno ad uno… e poi ha partecipato alla vita quotidiana della cooperativa, sia durante i laboratori creativi che quelli lavorativi. Ha girato libero per la struttura, concedendosi parecchie ore di gioco esternamente alla cooperativa e momenti di riposo, tante coccole e sorrisi immensi da parte di tutti. E’ apparso adeguato a livello comportamentale, molto curioso e attento ai rumori. Risponde al comando seduto e ti fa capire quando deve fare i propri bisogni. Ha portato una vitalità immensa! I ragazzi e le ragazze insieme al resto degli utenti e dei volontari ringraziano immensamente! Elena Casali - Ergoterapeuta  (Crema). L’Ergoterapeutica Artigianale Cremasca-Onlus è la prima Cooperativa Sociale di inserimento lavorativo di persone svantaggiate, con handicap fisici, psichici e sensoriali, sostenuta da soci volontari.